LOGO200

oggi è

650x433Di poco fa un messaggio importante da parte del Senatore PD Matteo Renzi:

"Ho un messaggio molto personale, per tutti ma soprattutto per i fiorentini.
Esattamente dieci anni fa, il 29 settembre 2008, al Palazzo dei Congressi lasciai ogni sicurezza e rifiutai il rinnovo del mandato come Presidente della Provincia candidandomi - senza paracadute - alle primarie da Sindaco. 
Sono stati dieci anni bellissimi. Fatti di vittorie e sconfitte. 
Quattro primarie, tre vinte e una persa.
Il trionfo delle Europee 2014 e il tonfo delle Politiche 2018.
La pedonalizzazione di piazza del Duomo e gli 80€.
Le Leopolde e il referendum.
Gli incontri con Obama e i grandi della terra e le inaugurazioni dei Fontanelli con i pensionati del quartiere.
La rottamazione e il documentario su Firenze. 
Dieci anni dopo siamo ancora qua. 
A viso aperto, come sempre. 
Al Palazzo dei Congressi promisi a me stesso che non avrei mai avuto paura di tirare un calcio di rigore. I rigori si possono sbagliare, e anche a me è capito nel calcio come in politica. Ma devi sempre avere la forza di andare sul dischetto: altrimenti meglio cambiare mestiere. 
Si chiude un ciclo di dieci anni bellissimi della vita mia e di tanti di noi che ci sono stati, in tempi diversi, in modi diversi. Voglio dirvi grazie
Oggi iniziano i prossimi dieci anni. 
Ci sarà modo per inventarsi insieme i prossimi dieci anni. Servirà una "resistenza civile", come ho detto oggi al Corriere. Lo faremo anche domani, in piazza, a Roma. Tra qualche settimana avremo la Leopolda: sarà una bomba. 
Ma serve ricordarci di chi c'è stato in questi anni e comunque è sempre con noi anche se ci ha lasciato. 
Ecco perché domani, prima di scendere a Roma, faccio un salto a Corri La Vita. Si tratta di una delle più belle manifestazioni di Firenze, senza colori politici, con tutta la città unita, con migliaia di persone diverse. Si corre raccogliendo soldi per la lotta contro il tumore. E lo faremo domani - come dieci anni fa - nel nome di tanti amici, anche di chi non c'è più. 
Vi dico grazie per questi dieci anni. E lo faccio ricordando un nome, un nome per tutti. il nome del pettorale numero uno di "Corri la Vita", il nome di Alessia."


acchiappabufale

Seguici su Facebook

ora siamo :

Abbiamo 348 visitatori e nessun utente online

Menu