LOGO200

oggi è

TANTA GENTE 650x874Come si sapeva da qualche settimana, Matteo Renzi è intervenuto alla Festa Nazionale dell'Unità di Ravenna per ragionare sulla situazione politica italiana e per rilanciare il PD.

 

La cosa che più ci ha sorpreso era la folla presente (come potete vedere nella foto in alto) per ascoltare il discorso dell' ormai ex Premier ed ex Segretario del PD, accolto  al suo arrivo con cori da stadio.

Siamo fermamente convinti che se un marziano fosse approdato sulla terra nel momento dell'arrivo di Renzi alla Festa dell'Unità di Ravenna e avesse visto il clima mentre l'ex segretario Pd parlava, avrebbe pensato che il 4 Marzo 2018 quel leader ha vinto le elezioni, invece,purtroppo, sappiamo com'è andata.

Non solo si è parlato di tutte le contraddizioni e gli errori e la demagogia del governo gialloverde ma anche dell'atteggiamento che lo stesso Renzi ha deciso di tenere, sia all'interno del PD sia nei confonti dell'attuale maggioranza di governo.

Ha incitato il PD a fare con più forza l'opposizione, poichè il PD rimane l'unica alternativa a quel tipo di alleanza simil-populista.

E' il momento di non star a litigare all'interno delle correnti del Partito, perchè il momento è delicato e bisogna davvero remare dalla stessa parte e nessuno si deve tirare indietro.Per quanto riguarda il suo ruolo ha detto che non si ricandida a Segretario avendo "già dato". 

L'ex Segretario ha poi ricordato la difficoltà trovate nel suo periodo da Segretario con una parte del PD che per ben 2 mandati ha avuto da ridire sulla sua leadership.

Non ha dato indicazioni di voto per il prossimo Congresso "Votate chi vi pare!" ha detto ma poi non può essere che il giorno dopo c'è l'attacco al Segretario.

Inoltre ha affermato che comunque darà il suo contributo e ha dato appuntamento alla Leopolda 9 che si terrà a Firenze dal 19 al 21 Ottobre.

 

acchiappabufale

Seguici su Facebook

ora siamo :

Abbiamo 341 visitatori e nessun utente online