350x263La Deputata Anna Ascani, con una perfetta sintesi, spiega qual'è il metodo di governo dell'Italia da parte del M5S.

"Bollettino dall’Italia a Cinque Stelle:
 
1) Foglia di Fico è un predicatore, non troppo empatico. Un personaggio studiato a tavolino dalla Casaleggio Associati per recitare un copione di “sinistra” mentre Luigi Di Maio copre a “destra”. Rispetto la sua carica, ma la sfilata alla festa de L’Unità, con “applausi” (della claque) e “abbracci” l’avrei evitata.
 
2) Danilo Toninelli, Ministro delle Infrastrutture, responsabile della ricostruzione di Genova, ha appena detto alla Camera che ha subito “pressioni interne ed esterne” per non pubblicare alcuni atti. Il Ministro, da pubblico ufficiale, ha l’obbligo di andare in procura a denunciare. E anche quello di rivelare al Parlamento i nomi di chi ha commesso un reato facendo pressioni. 
Ma si rifiuta di farlo. Nonostante le nostre richieste. Perché? Ha mentito o è colluso?
 
3) Giuseppe Conte non partecipa al primo consiglio dei ministri dopo oltre un mese di ferie. Perché? Missione? No. “Impegni personali”. C’è la crisi libica. C’è da ricostruire Genova. C’è da cominciare a delineare la finanziaria. Ma il Presidente del Consiglio non va al Consiglio dei Ministri, come il suo Vice Di Maio. Un’assoluta mancanza di rispetto verso il Paese da parte di un premier in carica.
 
Ve lo ricordate quando ci davano lezioni di coerenza, trasparenza e impegno? 
Ecco: ora ricordiamoci l’ipocrisia dei finti conflitti Di Maio/Fico, l’opacità di Toninelli e il fancazzismo del presidente del consiglio. 
Ricordiamoci che ci hanno allegramente preso per i fondelli."
Fonte: AscaniFacebook