LOGO200

oggi è

 350x342La Redazione di #Percorsi vuole portare lapropria solidarietà al campione di Volley Ivan Zaytsev essendo stato pesantemente insultato semplicemente per aver vaccinato la figia.

Teniamo anche ad evidenziare la solidarietà, per Zaytesev, anche da parte di Roberto Burioni virologo ed acerrimo nemico dei No Vax.

 

Ivan Zaytsev, campione di pallavolo, fa il suo dovere di padre e di cittadino. Vaccina la figlia proteggendo lei, i figli degli altri e anche noi adulti. 
 
Su Facebook si scatena contro di lui una tempesta di insulti condita di auguri di morte per lui e per la figlia da parte di cavernicoli irresponsabili, ignoranti e stupidi. 
 
Ecco, a questi cavernicoli che lo hanno investito di insulti, somari patentati che con la loro superstizione vogliono mettere in pericolo i loro figli, i nostri figli e tutti noi qualcuno ha il coraggio di affermare che "bisogna garantirgli la libertà di scelta".
 
Bisogna solo garantirgli la libertà di studiare o di tacere, e fare in modo che con la loro follia non facciano del male a tutti gli altri, prima di tutto ai loro figli.
 
Tutta la mia solidarietà a Ivan Zaytsev e alla sua famiglia. Lo stesso coraggio che dimostra in campo l'ha dimostrato nella vita, come fanno i veri campioni.

acchiappabufale

Seguici su Facebook

ora siamo :

Abbiamo 307 visitatori e nessun utente online