LOGO200

oggi è

TOPPE BUCHE350x263Siamo in III Municipio, 2 membri dell' assemblea Nazionale PD Riccardo Corbucci e Francesca Leoncini fanno notare il capolavoro del M5S per rifare un pezzo di strada di Fidene. Il M5S ha scelto un metodo a "scacchiera".

Qui sotto la dichiarazione dei 2 membri PD.


 

 

 

 "Dopo gli assurdi limiti di velocità imposti su via Salaria, arriva la scacchiera su via Radicofani nel quartiere Fidene, dove evidentemente il terzo municipio è riuscito a reperire i fondi per tappare le buche. Un lavoro che si commenta guardando le fotografie pubblicate dai cittadini, sbigottiti per un intervento realizzato con tappetini di asfalto che rischiano di non reggere ai primi temporali estivi e al passaggio dei mezzi pubblici. I residenti osservano ormai con rassegnazione questi interventi spot, mentre chi amministra il municipio si congratula con se stesso per un lavoro fatto male, di cui si dovrebbe provare un pò di imbarazzo. L'amministrazione del M5S spende così i già esigui fondi pubblici, senza alcuna programmazione e soltanto per consentire a qualche politico locale di fare un post sui social"

BAGHERIA850x637Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del PD Bagheria .


 

"Le nomine della Spa hanno provocato ulteriori fibrillazioni nella maggioranza. I Castelli erano in sofferenza da tempo, in particolare dal provvedimento disciplinare rivelatosi illegittimo alla Picciurro. Peccato che Filippo non abbia avuto il coraggio di continuare la sua esperienza in consiglio dai banchi dell'opposizione. Speriamo sempre che prima o poi renda pubbliche le motivazioni politiche della sua scelta".

GIORGI ISABEL350X350Siamo nel Municipio XIII, zona nord-ovest di Roma,  la giovane consigliera grillina Isabel Giorgi, giovane studentessa universitaria, passa dal M5S a Fratelli d'Italia.


"Da un paio di settimane - spiegano i consiglieri di opposizione - non si vedeva più in consiglio". Desaparecida, a quanto si racconta dopo un litigio finito nel turpiloquio con la presidente Giuseppina Castagnetta lungo i corridoi del municipio, questa mattina racconterà la sua (breve) esperienza a 5 Stelle. Focus a parte sul regolamento interno del gruppo di maggioranza: "Sembra che nel Movimento - scherzano gli eletti dei partiti di minoranza - non abbiano gradito la libertà della portavoce. Era l'unica a non farsi problemi quando si trattava di prendere un caffè con noi. Peraltro si trattava solo di un gesto di cortesia".

Fonte:Repubblica

mancano alle elezioni amministrative:

acchiappabufale

seguici su twitter

Seguici su Facebook

ora siamo :

Abbiamo 472 visitatori e nessun utente online