LOGO200

oggi è

350x130Il gruppo del Pd non ha presentato alcun emendamento in Aula alla legge elettorale anche se non viene escluso che qualche deputato su sua iniziativa personale possa farlo. Intanto, a quanto si apprende, i dem stanno lavorando ad una strategia per evitare il più possibile i voti segreti, vera preoccupazione per la tenuta del Rosatellum bis.

E già si torna a parlare del cosiddetto “canguro”, definizione semplificata dello strumento di tecnica parlamentare che consente, attraverso gli emendamenti preclusivi, di far “saltare” quelli più insidiosi. Anche se il termine per gli emendamenti per l’Aula è scaduto oggi alle 14 durante l’esame del provvedimento il relatore e il governo hanno la facoltà di presentarne altri.

Fonte:Askanews

mancano alle elezioni amministrative:

acchiappabufale

Seguici su Facebook

ora siamo :

Abbiamo 346 visitatori e nessun utente online