LOGO200

oggi è

BANKITALIA350x150La Banca d'Italia rivede al rialzo le stime per la crescita del Pil nel 2017, fissandola a +1,4% contro il precedente 0,9% di gennaio, già in parte corretto nelle scorse settimane a +1,3% dopo la revisione del dato sul primo trimestre da parte dell'Istat.


Nel bollettino economico, l'istituto centrale prevede ora un aumento dell'1,3 del Pil nel 2018 e dell'1,2 l'anno successivo. La Banca d'Italia sottolinea come la spinta arriverebbe soprattutto dalla domanda interna, con una espansione dei consumi e degli investimenti "a ritmi relativamente sostenuti". Le stime "presuppongono il permanere di condizioni monetarie e finanziarie espansive".

Fonte:Ansa

mancano alle elezioni amministrative:

acchiappabufale

seguici su twitter

Seguici su Facebook

ora siamo :

Abbiamo 381 visitatori e nessun utente online